Come si installano i condizionatori?

Come si installano i condizionatori?

Mag 02
Come si installano i condizionatori?

I condizionatori sono diventati sempre più diffusi all’interno delle nostre abitazioni: con l’arrivo della bella stagione, anche gli utenti più restii decidono di installare un impianto per superare le giornate più afose.

Prima di parlare dell’installazione dei condizionatori, è doveroso aprire una piccola parentesi relativamente all’acquisto: in molti casi a guidare la scelta è il prezzo più basso, mentre bisognerebbe concentrarsi su altre caratteristiche. Le macchine con un prezzo più basso, in generale, appartengono alle classi energetiche meno efficienti e sono macchine qualitativamente inferiori. Non bisogna temere l’investimento iniziale, perché si potrà recuperare nel corso del tempo: meglio quindi scegliere condizionatori di buona qualità che dimostreranno il proprio valore nel lungo periodo.

Una volta superata la fase dell’acquisto, passiamo all’installazione dei condizionatori: anzitutto è importante precisare che si tratta di un’operazione che deve essere svolta da un tecnico certificato, come stabilito dal DPR n.43 del 27 gennaio 2012. Eventuali errori nell’installazione del condizionatori, infatti, pregiudicheranno il funzionamento e la resa del vostro impianto.

Installare i condizionatori: posizionamento e tubature

  • Posizionamento dei condizionatori

Anzitutto è fondamentale che l’unità esterna dei condizionatori non abbia ostacoli laterali a distanza minore di 15 cm e nessun ostacolo sul lato dove è presente la ventola. Importante proteggere i condizionatori dagli agenti atmosferici e dalle eventuali aggressioni esterne, così come garantire l’accessibilità in caso di manutenzione. L’unità esterna va disposta in piano perfettamente orizzontale (possono essere utilizzati dei supporti metallici e delle mensole). Un corretto supporto per i condizionatori potrà assorbirne le vibrazioni e ridurre la rumorosità.

  • Tubazioni di alimentazione

Da non sottovalutare neanche le operazioni di sistemazione delle tubazioni di alimentazione e di scarico della condensa dei condizionatori. Quelle di alimentazione devono essere isolate a norma di legge e rispettare lunghezze e diametro previste da legge. Per quanto riguarda la tubazione preposta allo scarico della condensa dei condizionatori, deve essere realizzata con un apposito tubo corrugato a spirale. Proteggere le tubazioni dei condizionatori è importante perché può prevenire perdite ed infiltrazioni.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *