Giugno ai Caraibi: vacanze nella splendida Cuba

Giugno ai Caraibi: vacanze nella splendida Cuba

Mag 16
Giugno ai Caraibi: vacanze nella splendida Cuba

Non bisogna per forza attendere luglio o agosto per andare in vacanza. A giugno è possibile usufruire di offerte che difficilmente potrebbero ripresentarsi negli altri mesi.
Le vacanze di giugno ai Caraibi rappresentano il modo migliore per cominciare la bella stagione. Dalla Giamaica alle Bahamas, dal Messico alle Isole Vergini, dalla Giamaica a Cuba, qual è la vostra meta preferita? Noi abbiamo scelto la splendida isola di Cuba.
L’isola caraibica può essere raggiunta sia via mare, sia naturalmente in aereo. I voli diretti partono dai principali aeroporti italiani e la loro durata può variare dalle 10 alle 14 ore. Capitale dello Stato centramericano è la magnifica L’Avana. Fondata nel 1519 dal conquistatore spagnolo Diego Velasquez, ospita più di due milioni di abitanti. È la località più caotica dei Caraibi. È divisa in 3 zone: quella più antica è la Habana Vieja, coi suoi edifici coloniali e le sue fortificazioni di marca spagnola, considerata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco; Centro Habana è il centro storico, il contenitore deii principali monumenti; il quartiere di El Vedado è quello degli hotel di lusso, dello shopping, del potere, della modernità.
Famosa per la musica, i sigari, il mojito, l’isola retta da Fidel Castro, eroe della rivoluzione assieme a Ernesto Che Guevara, è amata dai turisti di tutto il mondo soprattutto per le splendide coste. Il litorale si estende per migliaia di chilometri, vista la forma allungata dell’isola. Spiagge di sabbia finissima, fondali limpidi: l’acqua del mare resta calda per tutto l’anno. Vacanze di giugno a Cuba stanno a significare temperature massime piuttosto alte, ma anche possibilità di piogge intense. Nell’isola caraibica il clima è tropicale, con una stagione secca e piuttosto fresca, da fine novembre a metà aprile, e una stagione piovosa, calda e umida, che va da fine aprile a inizio novembre.
Ma torniamo ai posti da visitare, perché ovviamente non c’è solo L’Avana. Varadero, ad esempio, è diventata in breve tempo la spiaggia preferita dai turisti ed è molto consigliata dai tour operator. Varadero è una striscia di terra della lunghezza di 19 chilometri, un spettacolare susseguirsi di spiagge, dalla sabbia color salmone.
E come non citare, poi, Cayo Largo: si tratta di una piccola isola circondata da spiagge bianchissime, incantevoli. Cayo Largo è così chiamata per via della sua forma allungata. Qui è dove approdò il navigatore Cristoforo Colombo nel 1494. Un motivo in più per venire da queste parti: hotel e resort non mancano di certo, ma è ancora la natura la vera dominatrice.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *