L’estratto di caffè verde: un integratore che fa miracoli

L’estratto di caffè verde: un integratore che fa miracoli

Feb 26
L’estratto di caffè verde: un integratore che fa miracoli

Le mode, per quanto riguarda le diete, sono in continua mutazione e ogni tanto esplode il successo di qualche prodotto. Così è accaduto per l’estratto di caffè verde, presentato nella popolare trasmissione televisiva statunitense Dr. Oz show, e diventato uno degli integratori più venduti dell’anno. È giusto dare fiducia a un personaggio noto e che conosce quello di cui sta parlando, ma è anche importante fare delle ricerche approfondite, per essere sicuri che quello che si assume sia giusto per le proprie necessità. Andiamo ad analizzare le principali caratteristiche dell’estratto di caffè verde e a dare qualche consiglio su come acquistarlo in modo sicuro.

Come comprare un prodotto efficace

Quando si comincia ad assumere un integratore, è importante che sia puro. Questo significa che non deve contenere additivi o conservanti artificiali. L’unico ingrediente che deve essere presente sulla confezione, nel nostro caso, è il caffè verde. Solo in questo modo il prodotto può essere realmente efficace. L’etichetta deve riportare una concentrazione di acido clorogenico (GCA), la sostanza che provoca il dimagrimento, almeno del 45-50%. Inoltre, le capsule all’interno devono essere da 800 mg e devono essere assunte due volte al giorno. mezz’ora prima dei pasti. Riepiloghiamo le caratteristiche che deve avere il prodotto scelto.

  • Contenuto di acido clorogenico (GCA) almeno del 50%
  • Capsule da 800 mg da assumere due volte al giorno, mezz’ora prima dei pasti
  • Completamente naturale e puro, nessun ingrediente a parte il caffè verde
  • Nessun conservante, eccipiente o additivo artificiale
  • Prodotto da aziende registrate e certificate

Consigli per l’utilizzo

Molte aziende, quando pubblicizzano l’estratto di caffè verde, sostengono che non sia necessario fare alcun tipo di cambiamento alle proprie abitudini, per usufruire dell’effetto dimagrante del prodotto. Questo, tuttavia, è vero solo in parte. Se chi assume l’integratore conduce già una vita attiva e una dieta equilibrata, allora non c’è bisogno di alcun tipo di modifica comportamentale. Negli altri casi, invece, per ottenere dei risultati apprezzabili, è consigliabile scegliere con più attenzione gli alimenti da consumare e preferire ad esempio frutta, verdure e proteine magre (pollo e pesce). Ridurre la quantità giornaliera di carboidrati (soprattutto quelli raffinati) aiuterà molto per quanto riguarda la perdita di peso.

Conclusione

Il primo passo per dimagrire utilizzando un aiuto naturale, è trovare un prodotto che sia veramente efficace e senza effetti collaterali. Quello successivo è effettuare dei cambiamenti radicali nella propria alimentazione in modo da permettere che l’integratore faccia correttamente il suo dovere. Non si tratta solo di cosa ma anche di quanto mangiare: assumendo solo il cibo necessario e scegliendo quello giusto, l’estratto di caffè verde potrà dare un contributo decisivo al dimagrimento e lo farà in pochissimo tempo.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *