Borsa e mercati: in arrivo nuova liquidità?

Borsa e mercati: in arrivo nuova liquidità?

Ott 02
Borsa e mercati: in arrivo nuova liquidità?

In questi giorni i mercati finanziari stanno dimostrando quanta volatilità ci sia. Il fatto è che l’economia mondiale va complessivamente male ma all’orizzonte ci sono degli spiragli per dar vita a nuovi, probabili, rialzi. Secondo molti economisti, infatti, si sarebbero venuti a creare i presupposti per una nuova iniezione di liquidità. Questo, di fatto, avrebbe contribuito ad aumentare le probabilità di un nuovo QE, non solo in Europa ma, anche, negli USA.

I problemi all’orizzonte sono, in effetti, davvero molti. La crisi dei paesi emergenti, Brasile in primis, il crollo delle esportazioni da parte della Cina (che ha prontamente svalutato la moneta per tornare competitiva) e la crisi senza fine di un’Europa sempre più miope e divisa.

Insomma sui mercati tutti questi aspetti si ripercuotono con la forza di un uragano. Ma come ben sappiamo di moderni strumenti finanziari hanno creato, e continueranno a farlo, delle forti distorsioni tra economia reale e mercati finanziari. Proprio per questo chi fa trading online sappia che bisognerà tenere gli occhi aperti nei prossimi mesi perchè all’orizzonte c’è la possibilità di dover fare i conti con una volatilità ancor più marcata di quella attuale.

Se le banche centrali, come è probabile che accada, torneranno a inondare i mercati finanziari di liquidità si potrebbe dar vita ad una nuova fase rialzista alternata, ovviamente, a saltuari ribassi sulla scia di news negative. Fare trading in borsa, in questo contesto, diventa ancor più difficile perchè si corre il rischio di rimanere incastrati, da un momento all’altro, in qualche cambio di direzione molto pericoloso.

Proprio per questo molti economisti consigliano di giocare in borsa solo ed esclusivamente su orizzonti temporali di breve periodo ed aspettare che i mercati finanziari abbiano preso una direzione chiara prima di puntare su operazioni più rischiose di lungo periodo. Questo aspetto, infatti, è tremendamente importante perchè va a riflettere la capacità del singolo trader di gestire lo stress e di controllare il rischio dei propri investimenti.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *