Capodanno in Marocco

Capodanno in Marocco

Ott 28
Capodanno in Marocco

Il Marocco, grazie alla sua posizione nel nord-ovest dell’Africa e alla sua aperta sul mediterraneo, si è spesso trovato al centro delle relazioni tra africani, europei, e arabi, a testimonianza vi sono numerosi documenti storici. Se vuoi organizzare un fantastico capodanno in una meta alternativa questa è la soluzione che fa per te.

Che questo paese sia ricco di storia lo testimoniano le Medina delle varie città. La Medina di fatto è la città vecchia spesso costituita da strade strette e souk e mercati. Al di fuori delle mura della Medina, la città cambia faccia riflettendo la nuova storia del Marocco fatta di investimenti stranieri e crescita economica. Il Marocco ha una superficie di poco inferiore a Spagna e Francia, ma al suo interno raccoglie una grande varietà di meraviglie architettoniche e naturali.

Come detto il Marocco offre cultura ma anche e soprattutto bellezze paesaggistiche che vanno dal deserto, alle montagne fino ad arrivare alle spiagge Atlantiche e Mediterranee. Numerose sono le località balneari del Marocco ma le più celebri sono certamente Agadir e Tangeri vicino allo stretto di Gibilterra al confine con la Spagna.

Tangeri, come molte altre città del Marocco, ha lavorato molto sulla propria identità per attirare turisti, per lo più europei, lungo la baia molti hotel, anche 5 stelle, stanno nascendo e molti lavori sono stati fatti anche per rendere più ospitale e gradevole la sua Medina.

Altra città fortemente turistica è Casablanca che forse più delle altre rispecchia la crescita economica del Marocco sempre più proiettato verso il futuro. Casablanca è la più grande città del paese e generalmente è il punto d’ingresso per lo meno per chi arriva in aereo.

Se ne vostri viaggi di capodanno il cibo è una componente fondamentale allora andando in Marocco non potete non visitare Marrakech il luogo ideale per gustare la vera cucina marocchina, e quando se non la sera momento in cui la piazza principale di Marrakech ospita una serie di bancarelle di venditori ambulanti di cibo che attirano turisti e locali a passeggiare e mangiare.

Il cibo non è certamente l’unico motivo per visitare Marrakech, infatti anche qui lo shopping nei souk è una delle esperienze più affascinanti che il Marocco possa offrire. Dal punto di vista culturale Marrakech ha molto da offrire e il Festival delle Arti Popolari, che si tiene nel mese di luglio, è solo uno degli eventi che è possibile includere nel programma di viaggio.

Dal momento che il Marocco ha una superficie abbastanza contenuta un modo per visitarlo può essere quello di approfittare di uno dei tanti tour organizzati in occasione del capodanno che hanno spesso come punto di partenza città come Fes, Casablanca e Marrakech, in questo modo sarà possibile vedere le varie facce del Marocco in una sola vacanza.

Molto popolari sono anche tour con il cammello e le escursioni in 4×4 entrambi in grado di offrire un’esperienza unica e suggestiva. Gli amanti della natura, gli appassionati di storia, i surfisti e i viaggiatori esigenti rimarranno tutti soddisfatti. Raggiungere il Marocco è molto semplice: voli quotidiani partono da ogni principale città europea e hanno come destinazioni per lo più Marrakech e Casablanca, da cui è possibile raggiungere le singole località turistiche.

Per avere maggiori informazioni sul capodanno in Marocco vai qui: http://vacanzeacapalbio.com/capodanno/




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *