Come arredare una casa piccola.

Come arredare una casa piccola.

Giu 16
Come arredare una casa piccola.

Se avete una casa piccola, un trucco per farla sembrare più grande è quello di usare le trasparenze…

Cosa intendo dire? Facile: usare alcuni  accorgimenti usando suppellettili e mobili in vetro, plastica o cristallo. Faccio un esempio: se avete un tavolo da pranzo di legno (magari scuro) l’ideale per alleggerirlo un po’ è abbinare delle sedie in plastica trasparente. Ce ne sono in commercio di bellissime, spesso a prezzi abbordabili. Basta aggiungere dei cuscini chiari sulla seduta e l’effetto cambia radicalmente. Provare per credere.

Un lampadario di cristallo (o di plastica che sono altrettanto belli, più leggeri e più facili da pulire) di quelli a gocce come si usava una volta, danno un immediato senso di delicatezza all’ambiente e soprattutto arredano molto, quindi non sarà necessario ricorrere a molti quadri alle pareti.

Una bella soluzione se volete dividere due stanze creando “aria” è quella di usare le formelle in vetro mattone che oltre a dividere permettono alla luce di entrare ugualmente e aggiungere quindi un benessere anche visivo a chi ci abita.

Arriviamo ai tavolini: due comodini in vetro alleggeriscono l’imponenza di un letto che ha una testata “ricca”, oppure danno un senso di maggior modernità ad una stanza da letto tradizionale. Un tavolo da pranzo in vetro (in questo caso con sedie in legno) fa apparire meno pesante la stanza…

Le lampade  di vetro poi sono davvero un tocco magico perché essendo trasparenti, emanano una luce molto più forte , ma allo stesso tempo morbida.

Anche  i cosiddetti soprammobili, se sono di vetro, saranno meno impegnativi alla vista: una scultura in vetro (o in pvc) può diventare un oggetto che attira l’attenzione.

E i muri?  Anche gli specchi possono giocare a favore delle trasparenze: uno specchio grande messo in posizione strategica, rifletterà per esempio la trasparenza di un tavolino in vetro o di una serie di vasi di cristallo posizionati uno accanto all’altro e rigorosamente vuoti oppure pieni di piccoli sassolini. Appesantire i muri con quadri dalle vistose cornici in legno o peggio ancora con intagli e ricami toglierà luce e senso di ampiezza. A tal proposito si può optare per gli adesivi da parete, ovvio che bisogna avere un minimo di buon gusto nella scelta. Un ecommerce che propone una vasta scelta di adesivi è arredimurali.it, si può scegliere navigando tra le varie categorie ed ovviamente andare a ricercare lo stickers inerente non solo all’ambiente ma anche all’intero arredamento. Il vantaggio dell’applicazione di un adesivo da parete sta nel fatto che arreda senza appesantire e rende una stanza più originale e particolare.

Insomma per una casa piccola le trasparenze e gli adesivi da parete aiutano molto la rendono più originale e visibilmente più grande e luminosa.

 




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *