Montacarichi e pratiche edilizie

Montacarichi e pratiche edilizie

Ott 16
Montacarichi e pratiche edilizie

La novità è scattata dal 1 ottobre, data in cui è diventato obbligatorio l’invio di pratiche edilizie soltanto attraverso la piattaforma online certificata. In questo modo arriva a compimento la dematerializzazione delle pratiche edilizie che fino a oggi permetterà di effettuare la segnalazione di inizio attività lavori in modo facoltativo.
Oggi non solo diventa obbligatorio ma soprattutto coinvolge l’aspetto telematico che sarà l’unico consentito per effettuare questa operazione: a comunicarlo e deciderlo sono stati lo Sportello unico per l’Edilizia e le Attività Produttive e il Servizio Governo del territorio. La piattaforma on-line è stata pensata e organizzata per facilitare al massimo le procedure di invio delle pratiche edilizie, delle comunicazioni di attività di edilizia libera oppure di SCIA.

Già per le comunicazioni di inizio lavori e per quelle di inizio lavori asseverate era diventato obbligatorio l’uso della piattaforma: per alcune documentazioni lo è la Posta Elettronica Certificata, come i permessi di costruire, le attestazioni di conformità in sanatoria, le varianti a permesso di costruire in corso d’opera e finali, le autorizzazioni paesaggistiche.

I servizi interattivi restano operativi anche per l’invio dell’attestato di prestazione energetica, della comunicazione di messa in esercizio di ascensori e montacarichi e della dichiarazione di conformità degli impianti. Se state perciò valutando l’installazione di montacarichi a Milano siate meticolosi nell’invio della documentazione.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *