I dispenser di sapone combattono le minacce invisibili alla nostra salute

I dispenser di sapone combattono le minacce invisibili alla nostra salute

Giu 28
I dispenser di sapone combattono le minacce invisibili alla nostra salute

Molte malattie infettive si trasmettono per contatto e, sin dagli albori della microbiologia, si è scoperto quanto fosse importante debellare i germi per evitare la diffusione di patologie anche mortali.

Ancor oggi il problema delle mani sporche e contaminate da batteri, funghi o virus invisibili agli occhi – ma estremamente dannosi dal punto di vista della salute – ha ripercussioni gravi a livello globale. Questo soprattutto nei paesi sottosviluppati e in via di sviluppo, dove l’incidenza di malattie infettive miete ancora molte vittime.

Lavarsi le mani col sapone è un’arma efficace e decisamente low cost per prevenire patologie di carattere infettivo, come dimostra uno studio condotto in India che ha dimostrato come l’uso del detergente in ambito domestico sia fondamentale.

Nelle famiglie di Mumbai oggetto di studio, invitate a lavarsi regolarmente le mani, i bambini di cinque anni erano meno soggetti a infezioni oculari (-46%), diarrea (-25%), malattie respiratorie (-15%) ed erano meno assenti da scuola per malattie del 27%.

Questi risultati sono molto interessanti anche per chi abita nei paesi industrializzati: pur in assenza di gravi problemi sanitari come quelli che affliggono il subcontinente indiano, l’igiene delle mani non va mai sottovalutata in quanto cruciale per prevenire episodi di disturbi gastrointestinali, influenza, raffreddore e altre patologie trasmesse attraverso il contatto.

Ricordiamoci quindi di utilizzare i dispenser di sapone presenti nei bagni (sia pubblici che privati) prima di uscire, e di lavarci le mani prima di maneggiare dei cibi o di metterci a tavola: la salute e il benessere ringrazieranno.

 




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *