3 errori da non fare quando si organizza un matrimonio

3 errori da non fare quando si organizza un matrimonio

Apr 27
3 errori da non fare quando si organizza un matrimonio

Organizzare un matrimonio non è affatto semplice, lo sappiamo. Sono tante, infatti, le cose da considerare e da tenere a mente quando si prepara di tutto punto il giorno delle proprie nozze. Tuttavia, nonostante la calma e l’accortezza, molte promesse spose tendono a combinare dei veri e propri guai durante tutta la fase di preparazione. Scivoloni non da poco che possono anche compromettere la buona riuscita del giorno più importante della loro vita. Per evitare ciò noi vi consigliamo di affidarvi a delle professioniste che si occupano di matrimoni in Sicilia, Lombardia, Campania, al fine di non compiere scelte sbagliate.
Ma se volete fare da sole, ecco 3 cose da non sbagliare quando si organizza un matrimonio.

1. Non si fissa un budget

É l’errore più comune e probabilmente anche il più grave. Fissare un tetto massimo da un punto di vista economico significa avere ben chiaro quanto si può spendere e i limiti del nostro portafoglio. Prima di procedere con l’organizzazione, fatevi due conti e cercate di definire da subito il vostro budget, al fine di rimanere con i piedi ben saldi per terra e non volare troppo con la fantasia e… gli acquisti!

2. Si è troppo testarde

É vero: per una donna il giorno del matrimonio è una data importantissima, se non la più importante. Per questo si fa di tutto e di più per prepararlo in modo impeccabile e per renderlo simile a quello che si è sempre immaginato da bambina. Tuttavia, i sogni non sempre corrispondono alla realtà. Per questo è essenziale non intestardirsi e non comportarsi come adolescenti. Ascoltate i consigli di chi vi sta intorno e cercate i dovuti compromessi. La cosa più importante è essere felici, tutto il resto è solo contorno.

3. Non si decidono subito gli invitati

Decidere gli invitati è la prima cosa da fare quando si prepara un matrimonio: questo perché, dagli ospiti dipende la scelta della location, del menù, della chiesa e via dicendo. Stilate subito una lista e cercate almeno vaghe conferme tra i vostri ospiti. Vi servirà per avere ben chiaro quanto rischierete di spendere e soprattutto quali sono le location da scegliere per il vostro grande giorno.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *