Il parcheggio all’aeroporto di Malpensa? Meglio coperto

Il parcheggio all’aeroporto di Malpensa? Meglio coperto

Giu 05
Il parcheggio all’aeroporto di Malpensa? Meglio coperto

Quando si parte per una vacanza, qualunque sia la destinazione prescelta, lo si fa con la voglia di lasciare dietro di sé preoccupazioni, ansie e stress. Ciò significa staccare il cervello e dimenticarsi ad esempio dei problemi legati al lavoro, delle mille incombenze della vita di tutti i giorni e magari anche di una suocera invadente!

Per fare in modo che la propria serenità in viaggio non sia turbata da alcun evento negativo, è buona cosa stipulare un’assicurazione che copra contro i principali rischi come l’annullamento del volo, la perdita del bagaglio o gli infortuni.

E per garantirsi che la serenità sia davvero totale, meglio optare per un parcheggio coperto qualora si desiderasse lasciare in custodia l’auto nei pressi dello scalo sino al proprio ritorno. Questa tipologia di parcheggi ha un prezzo superiore rispetto a quelli scoperti, ma ne vale sicuramente la pena dal momento che tutela contro eventi atmosferici dannosi come la grandine, che spesso colpisce duramente e senza preavviso la pianura padana durante i mesi più caldi.

È quindi una saggia decisione quella di prenotare un parcheggio coperto a Malpensa, qualora si decidesse di partire da questo scalo: la vicinanza alle Prealpi, dove l’aria è più fresca, abbinata all’intensa calura della pianura rendono alto il rischio di violenti temporali e grandinate in estate. In questo modo, si partirà con l’ulteriore tranquillità che la propria auto sia custodita e protetta al riparo dalle avversità meteorologiche.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *