Nasce La borsa che vorrei

“Eleganza non vuol dire essere notati, ma essere ricordati” parole dette da un grande stilista come Armani, che proprio nella borsa trovano la loro sintesi e rappresentazione migliore. Per quale altro “oggetto” di moda od accessorio si può dire lo stesso? Ed è proprio la bag che dice di una donna molto più di qualsiasi altro capo di abbigliamento, un concetto che è stato sposato pienamente dal team che ha creato e che cura con passione e grande energia il sito de La Borsa che Vorrei, creando uno spazio dove trovano la propria dimensione, in un perfetto equilibrio: curiosità, notizie, consigli, recensioni e presentazioni degli ultimi modelli.

La Borsa Che Vorrei, nonostante la sua recente affermazione, si è subito inserito tra gli spazi dotati di grande personalità e professionalità, dove le donne di qualsiasi età, esigenza e generazione, riescono a dare forma e corpo ai propri desideri, orientandosi in un mondo pieno di modelli, forme e colori di borse, e riuscendo a trovare esattamente le risposte che si stanno cercando, dando forza e delineazione al proprio stile, svelando nella giusta misura la propria femminilità, senza dover rinunciare alla comodità del “giusto” accessorio, sposando il tutto con le reali necessità ed esigenze.

Allo stesso tempo su questo sito si trovano news e curiosità, notizie sugli ultimi modelli, grazie ad un costante aggiornamento e ricerca delle ultime novità, così come esige l’unico accessorio che, pur essendo figlio della moda, ha saputo diventarne pilastro, forza motrice e status symbol.

Laura Musig

Perché la quiete è il respiro controllato dell'inquietudine e l'inquietudine è l'avventura incontrollata della quiete. dal 2002 fondatrice e webmaster di www.nivis-regnum.com portale gothic che si occupa di goth subculture e svariati argomenti oscuri. nel 2006-2007 sono stata PR per serate wave nel territorio della provincia di udine e pordenone. nel 2008 invece ho fondato www.gothicbellydanceitalia.com un portale che raccoglie tutte le danzatrici/insegnanti di gothic belly dance: la danza del ventre a tema dark. nella vita reale sono una web designer/devoloper: in altre parole faccio siti internet. sono una mangia libri onnivora, a tavola invece vegetariana. mi piace ossigenare il cervello facendo attività fisica e stando un po' all'aria aperta, tutte cose non molto dark insomma...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *