Oro l’Investimento più Sicuro sui Mercati Azionari

Oro l’Investimento più Sicuro sui Mercati Azionari

Ott 24
Oro l’Investimento più Sicuro sui Mercati Azionari

Si sa che tutti i titoli e le azioni di qualsiasi stato o asset hanno di per se un margine di rischio, per questo motivo in questi strumenti finanziari nati per investire i soldi è sempre meglio affidarsi solo per cifre di denaro limitate che devono essere considerate in un contesto di rischio calcolato.
In momenti di incertezza economica che da più di dieci anni sono divenuti una costante per quanto riguarda gli investimenti azionari il metodo più sicuro è quello di utilizzare strategie di investimento che si basano sul compro oro.
Ma quali alternative esistono per i piccoli investitori europei in epoca di spread e soprattutto di un europa debole economicamente come mai è stata a causa della definitiva consacrazione di super potenze economiche come il Brasile, la Russia, l’India, la Cina ed il piccolo ma ricchissimo Sud Africa (BRICS).
In ottica difensiva sicuramente la risposta non può non prescindere dall’oro come dimostrato anche dai piccoli ma compassati investitori tedeschi che da anni fanno incetta di oro fisico alla faccia dell’europeismo tanto decantato dal loro governo.
L’oro è da sempre la cura ad ogni disastro economico, sociale e bellico capace addirittura di aumentare di valore quando tutti gli altri asset sono in perdita, anche nell’era della tecnologia e dall’alta finanza il prezioso metallo giallo rimane il bene rifugio per eccellenza.
Ma non tutti gli investitori hanno la necessità di mettere al sicuro tutto il proprio denaro dai rischi ma preferiscono con una parte di esso cercare l’opportunità di aumentare la propria ricchezza attraverso i mercati azionari a prescindere dai rischi.
In questo caso le possibilità sono moltissime considerando che non ci sono limiti nel poter scegliere titoli azionari a prescindere dalla nazionalità, certo è che il mercato azionario è talmente vasto e complesso che scoprire le reali opportunità del momento è un compito improbo.
Il consiglio è quello di seguire in modo costante il mercato azionario se non ci si vuole affidare a banche o società che non sempre possono offrire la soluzione giusta.
A conferma di ciò si può portare l’esempio dei bitcoin che solo pochi anni fa erano considerati quasi da tutti come destinati a scomparire ed invece non solo si sono imposti sul mercato ma hanno fatto un balzo record tanto da essere stati solo pochi gli investitori di professione ad azzeccare questo tipo di investimento.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *