Come scegliere lo spedizioniere giusto

Come scegliere lo spedizioniere giusto

Lug 28
Come scegliere lo spedizioniere giusto

Alcuni utenti pensano che, con il fatto di acquistare online, il regolamento doganale non si applichi. Niente è più lontano dalla realtà di questo. Se un prodotto viene importato, importa poco se questo viene è stato acquistato su una pagina web o in altro modo, devono ugualmente essere osservati gli stessi controlli e meccanismi di importazione previsti dalla normativa vigente, nonché il pagamento dei dazi.

 

La scelta dello spedizioniere giusto per importare dall’estero è molto importante. Ecco allora alcuni dei parametri che un importatore deve prendere in considerazione per scegliere bene:

 

  • Dimensioni dell’azienda: alcune persone pensano che un grande spedizioniere multinazionale sia migliore perché dà loro maggiore sicurezza, mentre alcuni preferiscono lavorare con una realtà più piccola perché il servizio che ricevono è più personalizzato. Forse la chiave è trovare una via di mezzo in cui si ha il meglio da entrambi i lati.

 

  • Paesi in cui è presente: a seconda del paese dal quale si desidera importare, può essere importante che lo spedizioniere abbia lì una propria sede. Ad esempio, per importare dalla Cina è importante che lo spedizioniere abbia i suoi uffici lì, poiché non è sempre facile capire i problemi che si verificano di solito nel paese asiatico e soprattutto gestirli da lontano. Tuttavia, per importare ad esempio dagli Stati Uniti, dove tutto è più semplice, avere i propri uffici lì è meno importante.

 

  • Qualità del servizio: il servizio è sempre importante. In generale, gli spedizionieri di media dimensione tendono a fornire un servizio migliore rispetto alle grandi multinazionali o a realtà molto piccole.

 

  • Prezzi: questa è la cosa più facile da confrontare, anche se bisogna fare attenzione alle quotazioni di alcuni spedizionieri, che spesso non sono chiari. Per evitare è meglio chiedere un prezzo “tutto compreso”.

 

  • Specializzazione: a seconda della merce che si desidera importare, è importante che lo spedizioniere sia uno specialista in quel determinato tipo di merce. Ad esempio, non è lo stessa cosa importare materiale da costruzione o materiale sanitario, prodotti cosmetici, prodotti deperibili, macchinari, etc., in quanto cambiano le procedure doganali ed i relativi controlli.



Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *