Pancia piatta in due settimane: si può?

Pancia piatta in due settimane: si può?

Lug 18

Per perdere peso velocemente e ottenere una pancia piatta non ci sono formule miracolose. La cosa più importante è cambiare le nostre abitudini di vita e adottare una serie di linee guida dietetiche e sportive.

Con determinazione e forza di volontà è infatti possibile perdere peso e ottenere la tanto desiderata pancia piatta. Per questo, in primo luogo è necessario seguire una dieta equilibrata e sana. Inoltre, fare regolarmente sport è essenziale.

Siamo consapevoli del fatto che adottare queste nuove abitudini non è sempre facile. Per questo motivo, e soprattutto all’inizio, la raccomandazione è quella di rivolgersi a uno specialista che ci aiuti, sia con la dieta che con l’esercizio fisico. Su comedimagrirelapancia.it puoi trovare tutto il supporto ed i consigli che desideri in base al tuo obiettivo.

 

Ad ogni modo, di seguito trovi alcune raccomandazioni fornite dai professionisti del settore per ottenere una pancia piatta. Scopri quali sono e come introdurli nelle tue abitudini di vita.

 

Raccomandazioni dietetiche

Per ottenere una pancia piatta è essenziale curare molto l’alimentazione. In questo senso, nasce il concetto di una dieta equilibrata, che si riferisce alla conoscenza di cosa dovremmo mangiare e in quali quantità.

 

Ci deve essere anche un adeguato equilibrio tra i cibi. Questo perché il consumo eccessivo di un alimento può spostare o sostituire un altro che contiene un determinato nutriente. Anche la moderazione delle quantità consumate è importante per mantenere un peso adeguato ed essere in grado di lavorare bene sul fisico.

 

Esercizi per avere la pancia piatta

L’esercizio fisico è l’altro pilastro fondamentale per ottenere una pancia piatta. Come detto, per ottenere risultati devi essere costante e paziente al tempo stesso. Un buon modo per iniziare a lavorare sul fisico è il seguente:

 

  1. Esercizi a bassa e alta intensità

Esegui combinazioni di esercizi ad alta intensità con esercizi cardiovascolari tre giorni alla settimana per massimizzare la combustione dei grassi. Alterna sessioni di esercizio cardiovascolare ad un’intensità bassa e diversi minuti di cardio ad alta intensità. Fai sessioni di 30 minuti circa.

 

  1. Esercizi di forza

Pratica esercizi di forza tre giorni alla settimana, per bruciare i grassi, dal momento che questi esercizi aumentano la massa muscolare e mantengono attivo il metabolismo anche dopo l’allenamento.

 

  1. Esercizi localizzati

Aggiungi esercizi specifici per la pancia, in grado di  rassodare gli addominali superiori e inferiori. Fai esercizi come squat, sit-up, curve laterali, torsioni del busto e sit-up inversi.

Sii costante nei tuoi esercizi così nella dieta, in quanto la chiave per raggiungere gli obiettivi si trova spesso nella pazienza e nel lavoro ben fatto.

Soprattutto, non abbatterti se in due settimane non hai raggiunto i tuoi obiettivi. I cambiamenti richiedono tempo per portare al traguardo, ma se ti alleni e mantieni abitudini sane ogni giorno, prima o poi raggiungerai il tuo obiettivo.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *