Fangoterapia: perchè fa bene

Fangoterapia: perchè fa bene

Set 21

La fangoterapia prevede l’impiego di argilla e fango per migliorare la salute in caso di dolori articolari o patologie, grazie alle varie proprietà che questi elementi possiedono. Il fango d’altronde è stato utilizzato fin dall’antichità per scopi medicinali ed estetici. Le culture precolombiane del Messico già adoperavano l’argilla per curare il corpo e prevenire le malattie. Tra le tante proprietà del fango si possono evidenziare i poteri che seguono.

Poteri della fangoterapia

  • Assorbente: il fango assorbe agenti estranei, impurità ed elementi nocivi nella pelle
  • Antisettico: neutralizza gli effetti negativi delle sostanze che alterano l’ordine naturale dell’ecosistema sulla nostra pelle.
  • Rigenerante: rigenera e ricostituisce i tessuti, attiva il corretto funzionamento di organi e cellule .
  • Purificante: agisce in modo intelligente fornendo i fattori mancanti per ristabilire l’equilibrio. Ecco perché possiamo osservare che, a volte, prima dell’applicazione di un impacco, l’argilla può reagire generando calore o freddo, a seconda dei casi e del corpo in particolare.
  • Disinfettante: l’argilla pura, disinfetta e guarisce ferite e ustioni. Sebbene non si possa dire che l’argilla agisca in modo specifico su alcuni tipi di virus o batteri, la sua presenza ne impedisce la proliferazione, rafforzando le difese proprie dell’organismo.
  • Decongestionante: assicura il drenaggio favorendo l’evacuazione. Aiuta nei problemi di indigestione, abbassa la temperatura del corpo e aiuta nella peristasi intestinale. Applicato sulla testa allevia il mal di testa.
  • Antinfiammatorio: agisce superficialmente quando sono presenti infiammazioni prodotte da varie cause e sugli organi interni, ottenendo un decongestionamento su organi quali reni, fegato, stomaco, etc.

Vantaggi della fangoterapia

Il fango o l’argilla sono componenti essenziali della fangoterapia, e rappresentano una formidabile fonte di energia e salute i cui sali minerali rappresentano un toccasana per il nostro corpo. La sua colorazione varia e può essere verde, rossa, marrone, gialla, grigia, bianca o nera. La differenza di colore rivela una differenza di composizione e quindi avrà usi, proprietà e scopi diversi.

Questo composto naturale è inoltre un ottimo agente di ritenzione dell’umidità, che aiuta a creare una pasta termica manipolabile che è un toccasana con diversi disturbi muscolari e ossei. La sua qualità è determinata dalla composizione chimica e dalla presenza di corpi estranei. Più vergine e puro è il luogo di estrazione, maggiore è la sua efficacia.

Inoltre la fangoterapia è da considerare a tutti gli effetti un trattamento dimagrante, e per questo puoi prenotare una seduta presso il centro dimagrimento Marconi in via Enrico Fermi 32 a Roma.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *