Antenna e decoder Sky: ecco come eseguire il collegamento

Antenna e decoder Sky: ecco come eseguire il collegamento

Feb 16

Collegare il decoder Sky e di conseguenza fare in modo di poter utilizzare il decoder e i vostri servizi offerti da Sky sul proprio televisore è un procedimento abbastanza semplice che impiegherà poco tempo ad essere eseguito attraverso pochi passaggi. Come prima cosa non è necessario chiamare una persona qualificata in quanto il collegamento è una procedura semplice che è possibile svolgere in totale autonomia. E’ bene anche ricordare come quasi tutti i decoder Sky hanno la medesima struttura e di conseguenza lo stesso modo per venire collegati.

Ecco di seguito la nostra guida su come effettuare il collegamento, scritta con l’aiuto dei tecnici operativi con questo servizio antennista.

Come collegare antenna a decoder SKY

Per collegare quindi il decoder alla televisione dovranno essere innanzitutto presenti, all’interno della confezione fornita, tutti i cavi. Il primo passaggio comprende l’inserimento del cavo HDMI nell’apposito ingresso HDMI che solitamente è posizionato nella parte posteriore del vostro decoder, il cavo HDMI è composto poi da un’altra estremità che andrà inserita all’interno del vostro televisore nella specifica sezione che è possibile trovare anche questa nella parte posteriore della televisione con la dicitura HDMI, se il decoder dovesse essere uno di quelli meno recenti, la stessa procedura andrà fatta non utilizzando il cavo HDMI ma bensì il cavo Scart che andrà posizionato nell’apposito ingresso situato sempre nella parte posteriore del televisore in zona centrale rispetto a quello del cavo HDMI.

Il passo successivo è prendere il cavo dell’ antenna della parabola e posizionarlo all’interno dell’ingresso Sat In, presente anche quest’ultimo nella parte posteriore del decoder. Una volta completati questi due passaggi dovrai inserire la smart card Sky nell’ingresso dedicato ad essa RF IN nella parte anteriore del decoder, una volta completato anche quest’ultimo passaggio andrà semplicemente inserito il cavo di alimentazione nell’ingresso denominato Power anche questo posizionato nella parte posteriore del decoder, la spina andrà poi inserita nella presa della corrente della vostra casa. Se la procedura è andata a buon fine il decoder si illuminerà di verde a simboleggiare l’avvenuta procedura ed esser pronto per venire utilizzato, nel caso in cui la procedura non dovesse essere andata a buon fine il colore che vedrete sul decoder sarà rosso.

Una volta fatto ciò prendete il vostro telecomando e accendete la vostra televisione, schiacciare il tasto in alto a destra su gli ingressi esterni del telecomando e selezionare HDMI, in pochi secondi visualizzerai i canali Sky, nel caso in cui la tale procedura dovesse portare ad un risultato negativo apparirà sul vostro televisore la schermata con la necessaria configurazione manuale affinché il vostro decoder Sky possa funzionare correttamente




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *