Quale materiale scegliere per le persiane della tua casa

Quale materiale scegliere per le persiane della tua casa

Apr 06

Che si tratti della propria abitazione o del proprio ufficio, la scelta delle persiane da acquistare è sempre molto complessa e va effettuata dopo un’attenta analisi dei vantaggi e degli svantaggi offerti dai vari materiali utilizzati per la loro realizzazione. Oltre ad essere degli elementi che contribuiscono a dare un certo design e funzionalità, le persiane rappresentano anche un’importante fonte di sicurezza per i propri ambienti per cui è fondamentale scegliere prodotti di alta qualità e prodotti da aziende professionali e con grande esperienza nel settore.

Ma quali sono i materiali usati per realizzare le persiane e quali di questi sono i migliori? Scopriamolo insieme, con l’aiuto di fabbrotorinoeprovincia.it, fabbro a Torino operativo h24.

Persiane in PVC

Le persiane in PVC rappresentano l’opzione più moderna ed economica che si ha a disposizione. Si tratta, infatti, di un materiale utilizzato ormai su ampia scala sia per gli infissi sia per i serramenti grazie alle sue proprietà fisiche che lo rendono particolarmente efficace nell’isolare tutti gli ambienti non solo da punto di vista termico ma anche acustico. Tra le altre principali caratteristiche troviamo anche l’elevata robustezza e durabilità che permettono di ridurre drasticamente il rischio di malfunzionamenti e/o rotture e quindi anche una riduzione dei costi di manutenzione. Nonostante non siano le migliori dal punto di vista estetico, vengono vendute in numerosissime varietà con tante finiture diverse e per tutti i gusti. Inoltre, chi sceglie di installare le persiane in PVC nella propria casa ha diritto ad un’agevolazione fiscale del 10% sulla manodopera.

Persiane in legno

Le persiane in legno sono senza dubbio le più apprezzate ed utilizzate in gran parte del mondo nonché la prima tipologia messa in commercio ormai molti anni fa. Tra i principali vantaggi dei modelli realizzati in legno troviamo sicuramente l’elevato isolamento termico e robustezza oltre ad una dilatazione molto bassa che contribuiscono a rendere le persiane molto resistenti e affidabili. A differenza di quelle in PVC, sono particolarmente indicate anche per tutti coloro che sono alla ricerca del miglior design con linee eleganti che sposino perfettamente lo stile adottato nelle stanze in cui vengono installate. Tra i legni più utilizzati per la loro costruzione troviamo: il rovere, il ciliegio, il castagno e in alcuni casi anche l’abete bianco. Sono più leggere rispetto a quelle in PVC ma più pesanti di quelle in alluminio ed hanno un costo mediamente superiore.

Persiane in alluminio

È l’opzione migliore per chi cerca la giusta alternativa alle persiane in legno e non vuole affidarsi al PVC. Tra le diverse opzioni è senza dubbio quella che offre maggiore versatilità e durabilità in quanto l’alluminio non è soggetto ad ossidazione e non soffre nemmeno le varie intemperie. Sono vendute in diverse colorazioni e con finiture molto varie che soddisfano qualsiasi preferenza personale. Hanno un costo contenuto, sono facili da riparare e rispetto a quelle in PVC o legno sono anche molto più leggere. Un altro aspetto molto positivo, infine, è dato dal crescente utilizzo di alluminio riciclato per la loro costruzione che sta contribuendo ad abbattere sia il costo di produzione sia l’impatto ambientale.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *