L’importanza di avere un commercialista

L’importanza di avere un commercialista

Lug 21

La contabilità è intesa come la disciplina che ci insegna le regole, nonché le procedure per poter ordinare, catalogare, analizzare e allo stesso modo registrare le operazioni economiche e finanziarie compiute da enti economici o da qualche individuo.

Un altro scopo fondamentale della contabilità è fornire report chiari, veloci e, soprattutto, affidabili che mostrino un quadro chiaro della situazione finanziaria dell’azienda. Questi rapporti sono noti come rendiconti finanziari.

Forse uno dei migliori scopi della contabilità è quello di essere in grado di anticipare disastri finanziari o contingenze che potrebbero verificarsi.

 

Funzioni del commercialista

In termini generali, un contabile è la persona con conoscenze tecniche sufficienti per strutturare il sistema di elaborazione delle operazioni più appropriato che può essere in grado di fornire informazioni finanziarie affidabili e quindi prendere le decisioni migliori.

È altresì il professionista incaricato di stabilire le procedure informative di controllo dell’intero sistema che svolgerà il controllo contabile. E attenzione, con questo non intendiamo dire che bisogna solo sapere come caricare e pagare. Il commercialista va oltre e le sue funzioni sono anche quelle di consigliare decisioni che consentano alle aziende di generare valore finanziario.

Alcune funzioni che competono ad un commercialista Livorno che lavora per conto di una azienda o impresa possono essere:

  • Compila e tiene aggiornati i libri contabili (ausiliari, giornalieri, mastri e saldi, inventari).
  • Mantiene aggiornate le informazioni contabili su tutti i supporti incluso il software di contabilità.
  • Redige e presenta il bilancio con le relative note e con la frequenza contrattualmente pattuita, almeno una volta l’anno secondo quanto previsto dalla normativa contabile.
  • Certificare i rendiconti finanziari di uso generale.
  • Preparare relazioni per la direzione, il consiglio di amministrazione, il consiglio di amministrazione o altro organo analogo con la frequenza concordata tra le parti.
  • Predisporre le dichiarazioni dei redditi nazionali e territoriali con i relativi allegati.
  • Predisposizione di informazioni esogene destinate alle autorità fiscali.
  • Rilasciare le necessarie certificazioni sulla base dei libri contabili.

 

L’importanza della contabilità

È chiaro che la contabilità genera le informazioni affidabili e necessarie per prendere decisioni finanziarie, strategiche e di controllo.

Proprio queste informazioni affidabili sono ciò di cui abbiamo bisogno nel panorama di attuale incertezza che ci impedisce di vedere chiaramente ciò che sta per arrivare. La pandemia è un evento senza precedenti, le cui conseguenze a lungo termine non sono prevedibili.

In questo scenario, l’importanza della contabilità è fondamentale, perché ci fornisce la certezza di cui abbiamo bisogno per ristrutturare i budget e definire strategie finanziarie e fiscali.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *