Cosa è una Riserva di Valore in Economia ?

Cosa è una Riserva di Valore in Economia ?

Gen 13

Riserva di valore significa un bene in grado di mantenere o aumentare il proprio valore sul lungo periodo, una espressione che può essere equiparata perfettamente con la parola investimento.
Oggi la riserva di valore più apprezzata è sicuramente l’oro che può essere considerato come una sorta di valuta sicura facile e veloce da convertire in denaro corrente a tutti i livelli anche presso un compro oro Firenze nel caso di oggetti o gioielli.
Nella attuale sistema finanziario basato sull’abuso delle valute che vengono immesse nel circuito economico senza alcun bene reale in garanzia del loro valore una riserva di valore assume una importanza primaria alla stabilità economica.
Una stabilità economica che è minata in partenza dalle basi stesse di un sistema che si regge su una potenziale crescita continua che di per se non è sostenibile.
Per correggere una tale anomalia strutturale sono necessari fenomeni finanziari come la svalutazione costante del denaro in circolazione e nei momenti più critici crisi economiche cicliche.
Tali fenomeni logicamente considerati negativi dalla maggioranza degli attori economici sono funzionali a riequilibrare in qualche modo il grande divario tra valore reale di beni e servizi prodotti ed il volume incontrollato di valute in circolazione nel sistema.
Non per nulla il sistema valutario precedente a quello attuale, il Gold Standard, era al contrario di quello attuale ben ancorato alla realtà dal vincolo dell’oro che veniva utilizzato a garanzia delle valute emesse.
Questa introduzione è necessaria per comprendere bene quanto sia significativa ed importante una riserva di valore nell’attuale sistema valutario ed economico.
Non per nulla gli attori principali del sistema economico sono costantemente alla ricerca di beni o servizi che siano in grado di mantenere valore nel tempo.
Un esempio antico ma ancora oggi attuale sono le riserve auree che gli stati detengono gelosamente presso i caveau delle banche nazionali o internazionali senza mai prendere in considerazione il fatto di monetizzarne il valore.
Nonostante il valore delle riserve auree sia oggi ben poca cosa rispetto alle enormi quantità di valore finanziario emesso sotto forma di titoli e azioni queste rappresentano una scialuppa di salvataggio inaffondabile rispetto alla stragrande maggioranza di beni e servizi in costante rischio di default.
Nel caso di grave default del sistema economico e finanziario il valore delle riserve auree aumenterebbe proporzionalmente alla gravità della crisi andando così a costituirsi come asset fondamentale e necessario come ultimo baluardo del sistema economico mondiale.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *