Cartelli per proprietà privata: info utili

Cartelli per proprietà privata: info utili

Giu 04

I cartelli per proprietà privata vengono adoperati per rendere noto il diritto esclusivo di proprietà da parte di una persone, per evitare che altri possano occupare o introdursi nella zona interdetta.

Vediamo di seguito alcune informazioni utili che riguardano il loro posizionamento e tutto quello che in genere prevede la legge.

 

Dove posizionare i cartelli di proprietà privata?

La legge prevede che il cartello di proprietà privata debba essere posizionato al limite della proprietà (nel caso ad esempio di area delimitata da recinzione), all’ingresso nel caso di strada privata o comunque all’inizio di qualsiasi area privata in cui si desidera vietare l’accesso.

 

Cosa succede se non si rispetta il cartello di proprietà privata?

L’inviolabilità della proprietà privata è tutelata dalla legge. Chiunque si trovi davanti ad un cartello di proprietà privata è tenuto a rispettarlo.

Violare infatti una proprietà privata è un reato punito dalla legge, la quale prevede anche la reclusione per un periodo che va dai sei mesi ai tre anni.

Chiaramente questo non vale per tutti quei cartelli per proprietà privata che vengono posizionati erroneamente su strada pubblica o comunque laddove non ci siano altre possibilità di transito se non quella di superare la zona interessata dal cartello di proprietà privata.

 

Caratteristiche dei cartelli di proprietà privata

La segnaletica stradale, anche se collocata da parte di privati, deve comunque soddisfare determinati requisiti previsti dal Codice delle Strada, In particolar modo, è il D.P.R. 495/92 a prevedere che essi debbano presentare struttura in alluminio ed apposita pellicola di rifrangenza.

Ci sono delle specifiche anche per eventuali sostegni dei cartelli, i quali devono essere in metallo e avere una sezione con diametro esterno pari a 60mm. I cartelli su essi posti non devono essere collocati ad altezza inferiore a 2,20mt (su percorso pedonale) o 0,60mt (fuori dai percorsi pedonali).

Non è possibile collocare i cartelli nei sottopassi, su parapetti, ponti e pali di illuminazione pubblica.

Puoi visionare alcuni esempi di cartelli per proprietà privata sul sito di Sibeshop.




Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *